Aperto il quinto bando per impianti di energia rinnovabile

Dal 31 gennaio 2021 si è aperta la quinta finestra per accedere agli incentivi pubblici sulle fonti rinnovabili derivanti dal Decreto FER 1.

Il Decreto FER 1 incentiva la produzione di energia elettrica prodotta da impianti eolici on shore, solari fotovoltaici, idroelettrici e a gas residuati dei processi di depurazione, suddividendo tali impianti in 4 gruppi in base alla tipologia e alla fonte.

Agli incentivi si accede mediante l’Iscrizione ai Registri o tramite la Partecipazione a Procedure d’Asta in base al tipo di impianto e alla relativa potenza.

L’incentivo consiste in una tariffa più agevolante sulla vendita dell’energia elettrica prodotta ed immessa in rete.

In posizioni più elevate in classifica, che quindi sono favorite per l’erogazione di incentivi, vi sono:

  • Impianti realizzati su tetti in eternit
  • Impianti su cave dismesse, siti contaminati, ecc.
  • Impianti su edifici pubblici

 

Tale possibilità di accedere al bando dura fino al 2 marzo 2021, mentre per la sesta e la settima chiamata bisognerà attendere il 31 maggio e il 30 settembre.

Anthemis è in grado di fornire supporto e consulenza sui temi riguardanti le energie rinnovabili e le procedure per ottenere gli incentivi.

(di Elisa Faioli)
Menu